22
APR 13

VETRAIO ARTISTICO: VISITA GUIDATA BARCELLONA

 

Vetraio artistico (Addetto alla lavorazione artigianale del vetro)

P.O. PUGLIA 2007-2013

Avviso Prov-Br 09/2011 – Asse IV “Capitale Umano”

In conformità alle linee progettuali, il corso per “Vetraio artistico” ha svolto una visita guidata a Barcellona nei giorni dal 16 al 20 aprile 2013. Tale visita ha offerto ai corsisti l'opportunità di potersi immergere in realtà artistico-artigianali di un paese famoso per la lavorazione delle vetrate artistiche, quale, appunto, Barcellona.

Gli allievi  hanno avuto modo di visitare sia laboratori di artigiani famosi in tutto il mondo, come quello di Luesma Vega e di Jordi Vidal specializzati nella lavorazione e nel restauro delle vetrate, sia fondazioni artistiche, quali laFondazione Mirò e il Museo Picasso, tutto al fine di potersi relazionare e formarsi confrontandosi con le realtà artigianali estere.

I corsisti si sono mostrati altamente competenti nelle varie tecniche di lavorazione artistica del vetro e pertanto sono stati in grado di relazionarsi e confrontarsi direttamente con i protagonisti del settore.

A completamento dell'aspetto artistico- artigianale, si è realizzato  insieme un percorso mirato alla decorazione e alla storia dell'arte dell'architettura spagnola ed in particolare del modernismo catalano, una corrente che attraverso le opere del grande architetto Gaudì, quali la Sagrada Familia, Casa Milà, La Pedrera, ha dato lustro alla lavorazione delle vetrate artistiche quale elemento preponderante.

L'aspetto architettonico e storico è stato approfondito visitando la Cattedrale e la Basilica di S. Maria del Mar, ove i corsisti hanno appreso le lezioni di storia dell'arte e di lavorazione delle vetrate artistiche effettuando foto e rilievi delle opere.

Benché non siano legati al vetro, ma necessari ad una formazione artistica e artigianale completa, sono stati  visitati alcuni Musei quali il Museo d'Arte Contemporanea (MACBA) e il Museo nazionale d’arte di Catalunya (MNAC).

Le lezioni sono state curate per la parte della lavorazione del vetro dalla Prof.ssa Maria Concetta Malorzo e per la parte storica – architettonica dalla Prof.ssa Daniela Schirinzi.

La prima giornata della visita guidata estera, mercoledì 17 aprile 2013, ha previsto la visita del Poble Espanyol, un museo all’aria aperta situato sulla collina di Montjuic. Il Poble Espanyol è stato concepito per rappresentare un paese che racchiudesse le principali caratteristiche dei paesi e dell’arte della Catalunya. In particolare, rappresenta il centro artigianale di Barcellona, sede di numerosi laboratori artigiani che producono una gran varietà di oggetti in vetro fatti a mano ed esposizioni. In uno di questi laboratori gli allievi hanno assistito alla lavorazione del vetro soffiato e hanno potuto osservare uno dei due forni più antichi ancora esistenti in tutta la Spagna. Particolare importanza è stata dedicata alla visita del laboratorio artigianale di vetreria artistica di Luesma Vega, famoso perché i suoi due artigiani, Ester e Xavier, hanno artisticamente collaborato con Ferran Adrià, il più grande cuoco del mondo, creando e producendo manufatti in vetro per la presentazione artistica delle pietanze.

Sempre nella stessa giornata, gli allievi hanno visitato la Fundaciò Joan Mirò e del MNAC, il Museo Nazionale d'arte di Catalunya,  dove si è potuto ammirare un millennio di arte spagnola raccolta in un'unica sede.

La giornata di giovedì 18 aprile 2013 è stata dedicata alla visita dei laboratori di lavorazione artigiana del vetro nella città vecchia di Barcellona. In particolare, gli allievi sono stati ospitati nel laboratorio di Jordi Vidal, famoso per la produzione di vetrate lavorate con acido, sabbiate e decorate in oro. Vidal è uno dei più importanti artigiani catalani specializzati nella lavorazione artistica delle vetrate, basti pensare che l’origine del suo laboratorio risale a ben 90 anni fa. Gli allievi hanno condotto una vera e propria intervista focalizzando l’attenzione sulla metodologia di lavoro e sulla possibilità di formazione del vetro in Spagna. Vidal segue la tecnica classica di lavorazione artistica del vetro ed è specializzato nella produzione di vetrate. Il suo più grande lavoro è la vetrata della Chiesa di Castiglione,  di 15 m in stile contemporaneo e profano. Vidal è stato allievo di Anzolo Fuga e ha seguito corsi di vetro soffiato a Murano (VE).

In seguito, gli allievi hanno visitato la Scuola Massana  di Barcellona, la scuola d’arte della città, fornita di ben due laboratori della lavorazione artistica del vetro. Inizialmente, la scuola era un ospedale, in particolare era proprio l’ospedale in cui morì Gaudì nel 1926. E’ stata fondata nel 1929 e accoglie studenti provenienti da tutto il mondo. Oggi ospita circa 1800 allievi. Gli allievi hanno potuto visitare i due laboratori di lavorazione artigianale del vetro, riconoscendo strumenti e tecnologie loro familiari e hanno potuto visitare anche il laboratorio di produzione orafa, assistendo alla produzione di gioielli artigianali in vetro.

La seconda parte della giornata è stata dedicata alla vista del MACBA, il Museo d’arte Contemporanea di Barcellona, della Cattedrale di Barcellona e della Basilica di S. Maria del Mar, nel Barri Gotic, il quartiere gotico della città.

Anche nella terza giornata, quella conclusiva della visita, i corsisti hanno avuto l’opportunità di visitare un laboratorio artigianale del vetro. Questa volta dell’artigiano Jaume Fruitos Ventura, famoso per la fabbricazione, trasformazione della lavorazione artistica del vetro e specializzato nella decorazione, nella fusione e nella tecnica serigrafica del vetro con la presentazione di alcuni dei suoi lavori.

Successivamente, come degna conclusione dell’intera visita guidata, gli allievi hanno visitato il Museo Picasso che raccoglie una delle più vaste collezioni delle opere dell’artista spagnolo ed è uno dei musei più famosi e visitati della città.

 

Ultimo aggiornamento il 23/05/2013

Canale youtube Pagina Facebook Pagina Twitter Feed rss


Profeta - Ricerca e formazione

Area riservata





Piattaforma e-learning





Newsletter

Profeta - Ricerca e formazione
Associazione Profeta
Sede Legale: Brindisi, Via Appia 238/c

Sede Operativa Brindisi
Via Perrino, 56
72100 – Brindisi
Tel 0831.260455 - 0831.574784
e-mail info@associazioneprofeta.it

Sede Operativa Squinzano (LE)
Via Carso, sn
73018 – Squinzano (LE)
Tel 0832.786644
Fax 0832.786596
e-mail info@associazioneprofeta.it