25
MAG 12

Evento finale del progetto - Elettricista impianti

Si è svolto venerdì 9 marzo 2012 presso il salone "Guadalupi" di Confindustria Brindisi l'evento finale del progetto "Elettricista impiantista (specializzato nella installazione, manutenzione e gestione di impianti di energia a fonti rinnovabili)": corso di formazione rivolto a giovani disoccupati residenti nella provincia di Brindisi.
Il progetto è stato avviato il 21 aprile 2011 e si è concluso il 29 febbraio 2012 quando gli allievi hanno sostenuto con successo le prove finali per l'accertamento dell'idoneità conseguita innanzi ad una Commissione d'esame appositamente costituita con provvedimento dell'Assessorato provinciale alla formazione professionale, su conformi criteri deliberati dalla Giunta regionale, presieduta da un rappresentante della scuola media superiore e composta da rappresentanti del Ministero della Pubblica Istruzione, Ministero del Lavoro, organizzazioni dei datori di lavoro, organizzazioni sindacali e docenti del corso.
Diciassette ragazzi, dopo aver preso parte a un lungo e impegnativo percorso formativo che li ha visti impegnati in aula per 320 ore e in attività di stage per 280, hanno così ottenuto l'ambito attestato di qualifica professionale che , si spera, possa facilitare il loro ingresso nel mondo del lavoro.
La giornata conclusiva, da un lato, ha voluto chiudere la fine delle attività corsuali con la consegna ufficiale degli attestati di qualifica da parte del Dott. Angelo Guarini, Direttore di Confindustria Brindisi (partner di progetto), dall'altro è stata un'occasione per discutere e valutare i risultati del progetto e, soprattutto, stimolare un dibattito tra allievi, organismi formativi, soggetti istituzionali e imprese di settore sul tema delle opportunità offerte dal settore delle energie alternative e sui nuovi scenari che i recenti interventi normativi in materia, illustrati sinteticamente dall'Avv. Luca Nigro, consulente esperto F.E.R. e docente del corso, potrebbero aprire sul nostro territorio.
Dopo i saluti del Dott. Vincenzo Gatto di Confindustria Brindisi che ha ospitato l'iniziativa e la presentazione del percorso formativo da parte del coordinatore del progetto e Presidente dell'Associazione Profeta, Nicola Calisi, numerosi sono stati gli interventi durante il dibattito di rappresentanti del mondo imprenditoriale che quotidianamente si confrontano sul territorio con le problematiche del settore.
Hanno dato un importante contributo al dibattito le imprese TCT srl, RI.PA. Quadri, ALL SERVICE srl, SINTEG srl, BRINDISI Elevatori srl, PUNZI Impianti srl, VECOS, srl, SISTEMI ENERGIA Group. 
Ogni impresa intervenuta ha evidenziato quelli che sono i punti critici del proprio settore operativo e le nuove opportunità di sviluppo che presentano gli scenari futuri.
Tutte hanno espresso una valutazione pienamente positiva dell'iniziativa realizzata dall'Associazione Profeta, auspicando che altre se ne realizzino in futuro, visto che, come è stato evidenziato, alcune imprese lamentano, nonostante la perdurante crisi occupazionale degli ultimi anni, carenza di manodopera adeguatamente formata.
Particolarmente gradito è stato l'intervento di Walter Zezza, Assessore alle Politiche Giovanili e Marketing Territoriale del Comune di Mesagne che ha posto l'attenzione sul ruolo che i soggetti istituzionali devono avere, soprattutto in tempi di crisi, nelle politiche attive del lavoro in generale e su alcune iniziative finanziate ed attivate con successo nel Comune di Mesagne per consentire a giovani di realizzare un percorso formativo/lavorativo in aziende, iniziative che possono essere replicate su più larga scala.

Tutti gli intervenuti hanno comunque ringraziato i rappresentanti dell'Ente di Formazione e gli allievi per i risultati raggiunti riconoscendo come in una situazione territoriale che appare quasi irrimediabilmente compromessa, una delle principali leve di contrasto deve necessariamente essere la programmazione di un'offerta formativa moderna in grado di elevare il livello e la qualità del capitale umano attraverso un collegamento diretto con quelle che sono le esigenze del sistema economico e sociale locale e gli obiettivi di innovazione e competitività. 

Bene quindi la realizzazione di iniziative progettuali finalizzate a creare condizioni di effettivo accesso al mercato del lavoro attraverso la realizzazione di percorsi formativi immediatamente spendibile in esso.

E giusta si è rivelata anche la scelta di puntare su un settore strategico a livello mondiale, quello della produzione di energia da fonti rinnovabili (green economy), che negli ultimi anni ha presentato una crescita esponenziale sia dal punto di vista dei valori economici assoluti, che dal punto di vista della capacità di creare nuova occupazione: grazie al consolidamento di una politica energetica a livello europeo che ha posto in primo piano il tema dell'impatto ambientale dei consumi, il settore delle energie rinnovabili ha acquistato negli ultimi anni un rilievo sempre maggiore in tutti i Paesi e la Puglia è stata tra le regioni più virtuose risultando ad oggi la prima in Italia per la produzione di energia dal vento e dal sole. 

Si presume pertanto, come confermano le proiezioni realizzate da diversi organismi, che l'ulteriore sviluppo delle energie rinnovabili continuerà a generare anche sul nostro territorio nuove opportunità di impiego soprattutto per nuove figure professionali (green workers) come quelle in uscita dal progetto realizzato, dotate di competenze trasversali e specifiche.

Ultimo aggiornamento il 25/05/2012

Canale youtube Pagina Facebook Pagina Twitter Feed rss


Profeta - Ricerca e formazione

Area riservata





Piattaforma e-learning





Newsletter

Profeta - Ricerca e formazione
Associazione Profeta
Sede Legale: Brindisi, Via Appia 238/c

Sede Operativa Brindisi
Via Perrino, 56
72100 – Brindisi
Tel 0831.260455 - 0831.574784
e-mail info@associazioneprofeta.it

Sede Operativa Squinzano (LE)
Via Carso, sn
73018 – Squinzano (LE)
Tel 0832.786644
Fax 0832.786596
e-mail info@associazioneprofeta.it